Archivi categoria: cultura

Matrimonio

Io credevo di conoscere le linee principali del diritto di famiglia che noi italiani evoluti occidentali abbiamo conservato fino a pochissimi lustri fa; anche nei dettagli più distanti dalla sensibilità attuale. Rovistando nel passato invece ho scoperto una perla che … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, diritti, essere uomo oggi | Lascia un commento

Fatto a piedi

C’è uno stereotipo marchettaro appena meno diffuso del “naturale”, ma ancora più insensato: quello del fatto a mano. Lo si trova su una quantità incredibile di articoli a basso prezzo in giro. Non voglio discutere adesso del fatto che sia o … Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione, cultura, economia | Contrassegnato | 1 commento

Su Eco, marginalmente

Da “Fìdeg” di Paolo Colagrande “Io, nella vita vigile, mi dimentico ad esempio di pagare il gas. Ma ricordo benissimo di aver incontrato un pomeriggio di giugno del 1987 sull’ascensore del condominio di via Goffredo Mameli 44, dove abitava il … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, personali | Contrassegnato , | Lascia un commento

Merlo via Smeriglia

Oh, a leggerlo mi sembrava fuori, ma sentirlo è anche peggio.

Pubblicato in cultura | Contrassegnato , | Lascia un commento

Siamo ancora nell’età del ferro

Di recente ho tenuto un corso di simulazione strutturale presso un mio cliente. Come al solito abbiamo combinato teoria, esercizi di base e pratica su loro problematiche. Alla fine siamo tutti soddisfatti, perché grazie alle lezioni e al confronto i … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, Il valore delle cose | Contrassegnato , | Lascia un commento

Pubblica ignoranza

Preciso che non sto accusando di ignoranza né i vertici Toyota né chi ha scritto l’articolo. L’ignoranza è quella dei lettori: con un minimo in più di cultura scientifica diffusa, dopo poco tempo e pochi passi falsi certe cose non … Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione, cultura, Energia, il petrolio che mangiamo, innovazione | Contrassegnato , | 7 commenti

Diversamente abili

Il destino dell’espressione “diversamente abile” non è ancora irreparabilmente segnato, ma non ci sono grandi segni che inducano a sperare. Se tutto va com’è andato finora, la locuzione sarà consegnata alla storia come l’ennesimo eufemismo a perdere. Peccato, perché sarebbe … Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione, corpo, cultura, diritti, modest proposals | Contrassegnato | Lascia un commento

L’ennesima della SIAE

Domanda: a cosa serve la SIAE, nel 2014? O meglio, a cosa potrebbe ancora servire, anche lavorando bene? E… lavorando male? La tassa sul telefonino è passata: firma per chiedere di annullarla 23 giugno 2014 Il ministro Franceschini ha firmato … Continua a leggere

Pubblicato in alibi, consumi, cultura, diritti, economia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Scientia Salon

L’instancabile Massimo Pigliucci ha traghettato il suo vecchio e onorato progetto, Rationally Speaking, su nuovi lidi. È nato Scientia Salon, con ambizioni più vaste, forte di nuove collaborazioni. Il problema delle due culture, evidentemente, non è forte solo in Italia. … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, futuro, ricerca, scienza | Contrassegnato , | Lascia un commento

Guccini in pensione

Dopo Fossati, anche Guccini lascia. Comincio a sentirmi vecchio.

Pubblicato in cultura, personali | Contrassegnato | Lascia un commento