Archivi categoria: comunicazione

Geni del marketing

– Dobbiamo scrivere che è acqua del rubinetto, ma farlo apparire come un vantaggio. – OK: scrivi «acqua non conservata».

Pubblicato in comunicazione, essere uomo oggi | Contrassegnato , | Lascia un commento

Giornata della memoria

Per apprezzare appieno la cifra del personaggio. (vorrei non entrare qui nel merito tecnico sugli impianti; a maggior ragione, chi ha argomenti solidi non si comporta così)

Pubblicato in ambiente, comunicazione, essere uomo oggi, Italia in fast rewind | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Pubblicità contestuale

Magari qualcuno mi sa spiegare. Usiamo il televisore quasi solo per guardare film e filmati in streaming, a pagamento su Chili e gratis su YouTube. I filmati da YouTube sono per lo più cartoni, nursery rhymes, qualche concerto rock o … Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione, economia, informazione, internet | Contrassegnato , | Lascia un commento

Fatto a piedi

C’è uno stereotipo marchettaro appena meno diffuso del “naturale”, ma ancora più insensato: quello del fatto a mano. Lo si trova su una quantità incredibile di articoli a basso prezzo in giro. Non voglio discutere adesso del fatto che sia o … Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione, cultura, economia | Contrassegnato | 1 commento

Siam pronti alla vita

Ma va’ a cagare, va’.

Pubblicato in comunicazione, essere uomo oggi, Italia in fast rewind | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Scala Mercalli – nota a margine

Scopro ora che su RAI.it è presente una pagina sitografica per l’approfondimento degli argomenti trattati nella trasmissione di Luca Mercalli. Quella principale si chiama “Per saperne di più” ed è qui, con i link alle voci specifiche. Un assaggio della … Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, ASPO, clima, comunicazione, modest proposals | Contrassegnato , | Lascia un commento

Pubblica ignoranza

Preciso che non sto accusando di ignoranza né i vertici Toyota né chi ha scritto l’articolo. L’ignoranza è quella dei lettori: con un minimo in più di cultura scientifica diffusa, dopo poco tempo e pochi passi falsi certe cose non … Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione, cultura, Energia, il petrolio che mangiamo, innovazione | Contrassegnato , | 7 commenti

Topocane

Quando Marchionne annunciò che avrebbe eliminato la Croma pensai che stesse per abbandonare il segmento e mi chiedevo perché. Adesso vedo in giro delle 500 grosse come delle Croma e che costano come delle Croma. Ed è definitivamente accertato che … Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione, economia | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Diversamente abili

Il destino dell’espressione “diversamente abile” non è ancora irreparabilmente segnato, ma non ci sono grandi segni che inducano a sperare. Se tutto va com’è andato finora, la locuzione sarà consegnata alla storia come l’ennesimo eufemismo a perdere. Peccato, perché sarebbe … Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione, corpo, cultura, diritti, modest proposals | Contrassegnato | Lascia un commento

Ogni tanto capita di pestarne una

“È morto il miliardario sbagliato” Daniele Luttazzi, in occasione della scomparsa di Gianni Agnelli. Chi mi conosce sa che tra figli, lavoro e fastidi di salute non mi resta molto tempo per scrivere. Chi non mi conosce ma è capitato … Continua a leggere

Pubblicato in alibi, ASPO, comunicazione, personali, politica | Contrassegnato , , | Lascia un commento