Archivi del mese: luglio 2008

Tieni a bada i tuoi sviluppatori
(I know my chicken)

Il bello di potere esaminare i software in beta è anche avere il privilegio di conoscere dettagli che non vedranno mai la luce (per fortuna). Ogni tanto qualcuno si sveglia con idee luminose che infila lì senza chiedere prima. Ogni … Continua a leggere

Pubblicato in informatica, ingegneri, progettazione, Storie dalla sala macchine | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Morte all’ailanto!

No, Debora non è l’unica pazza ;-) Ci sono anch’io. Se avete degli ailanti, vi consiglio vivamente di eliminarli, sostituendoli con essenze nostrane L’ailanto non solo cresce a dismisura soffocando le altre piante, ma altera la composizione chimica del terreno … Continua a leggere

Pubblicato in agricoltura, ambiente, an ounce of prevention, azioni quotidiane, territorio | Contrassegnato , , , | 23 commenti

La casetta degli spiriti

Il trasloco è praticamente terminato, e non faccio quasi in tempo ad avere le mie due batbox “up and running” che dal blog di Nicola apprendo dell’esistenza di una pagina riassuntiva con parecchi progetti di case per pipistrelli. Stavo giusto … Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, azioni quotidiane | Contrassegnato , , , | 1 commento

Papaban

Lo vedevo qua e là e non mi piaceva neppure, ma il papabanner ha un posto anche qui da quando è vittima del presunto “papaban”. Domando: se mi denunciano, il banner smette di essere diffamatorio? Ok, ok, ci sono miriadi … Continua a leggere

Pubblicato in Italia in fast rewind, religione | Contrassegnato | 1 commento

Comunque adesso parliamo di cose serie

Ancora sulla grid parity in Italia. Forza Beppe! (ma gli altri giornalisti dove sono?)

Pubblicato in an ounce of prevention, energie rinnovabili, tentativi | Contrassegnato , , | 2 commenti

Sto diventando lombrosiano…

…ma non nel senso di sostenitore di Luca ;-) Stasera. Corro per il centro di Carpi. Per le strade un casino che neanche i viali di Bologna. Mi chiedo che ci sarà mai; poi ricordo che mio padre me l’aveva … Continua a leggere

Pubblicato in Carpi, personali, territorio | Contrassegnato , , | 2 commenti

Italia in fast rewind

Da La Stampa del 22 luglio: Per il momento, per sognare, basta collegarsi al sito del governo spagnolo e scorrere la biografia della ministra dell’Università e dell’innovazione: dottore in biologia molecolare, con un lungo curriculum di incarichi ai massimi livelli … Continua a leggere

Pubblicato in alibi, an ounce of prevention, futuro, Italia in fast rewind, ricerca | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Rinnovabili in Italia: grid parity as of today!

Dopo le segnalazioni di Bardi e Caravita mi sono guardato questo articolo. Sono rimasto impietrito nel vedere questo grafico: Vedete dov’è l’Italia? Nella privilegiata zona di parità ai costi e rendimenti di OGGI. L’ultimo aggiornamento per avere un’idea di quali … Continua a leggere

Pubblicato in an ounce of prevention, Energia, futuro, Italia in fast rewind, peak oil | Contrassegnato | 1 commento

Ancora su Englaro (ma è come gridare al muro)

Aggiornamento anteposto: un contributo che aspettavo. Continuo a vedere che il dibattito (almeno in parte) è fervido sul tema del VALORE della vita e delle vite. Non si tratta di un problema da poco, ma focalizzarsi su di esso è … Continua a leggere

Pubblicato in diritti, individuo | Contrassegnato , , | 1 commento

Ancora più grave e più allucinante

Qui l’intervento c’era già stato, e l’anestesista, a quanto si capisce, non era stato coinvolto direttamente in esso; non c’era dunque nessun conflitto morale, perché il feto non c’era già più. Era la donna che stava male e aveva bisogno … Continua a leggere

Pubblicato in diritti, Italia in fast rewind | 1 commento