Archivi del mese: marzo 2010

Tommy Can You Hear Me?

Girovago sul Tube per distrarmi un po’  (ne ho bisogno) quando mi imbatto in un nugolo di video il cui scopo sarebbe quello di mostrare la differenza tra il suono dei CD e quello dei dischi analogici in vinile. Il … Continua a leggere

Pubblicato in cultura, tecnologia | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Stick, slip, stick, slip… stick

Ma un decennio passato a sostituire i mancati aumenti di reddito da lavoro con aumento dell’indebitamento, “garantito” dall’effetto-ricchezza immobiliare e finanziaria, sembra non aver insegnato nulla. Mercato azionario ancora su, almeno nel breve termine, nel lungo saremo morti. Per il … Continua a leggere

Pubblicato in economia, futuro | Contrassegnato | Lascia un commento

E non importa se sia vero o falso…

…bisogna mettersi in testa che è arrivato il tempo di lavorare non tanto sui fatti, quanto sulla percezione. ***

Pubblicato in politica | Contrassegnato | Lascia un commento

E adesso fatevi quattro risate

(oppure no, viste le serissime implicazioni) E se volete farvi un’idea di cosa c’è intorno, date un’occhiata al forum. Mi sa che Tucker è immortale.

Pubblicato in an ounce of prevention, corpo, scienza, tentativi | Contrassegnato | Lascia un commento

Col furmai col furmai col furmai… turtlein!

Pubblicato in personali | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Vuoto a mèrdere – 2

Si discuteva ieri sera della “bella moda” dei sacchetti degradabili per la spesa. Personalmente la trovo una pessima idea: deresponsabilizzante e inutile. Se l’obiettivo era scoraggiare l’uso delle sporte usa e getta sostituendole con un tipo più scadente, visto lo … Continua a leggere

Pubblicato in varie | 1 commento

È un genio o porta sfiga?

Premessa importante: le parole che seguono (liberamente tradotte) risalgono al 2004; l’inizio approssimativo dello scenario descritto era stimato per circa 5 anni dopo. “Le conseguenze del picco mondiale del petrolio sulla famiglia media potrebbero non manifestarsi subito. Dato che l’economia … Continua a leggere

Pubblicato in economia, futuro, peak oil | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Petrolio “esaurito” nel 2014? Mai quanto noi…

…esauriti dal pressappochismo. “Questo significa che, data la domanda attuale, le riserve potrebbero esaurirsi nel 2014.” Ovviamente le cose non stanno esattamente così. Ma volete stare a guardare il capello? (mi sa che chi ha scritto quel pezzo è il … Continua a leggere

Pubblicato in comunicazione, Italia in fast rewind, peak oil | 1 commento

Coperture

Sarebbe in qualche modo positivo che se a un diabetico viene il cancro, almeno gli passa il diabete. Ma non mi risulta che funzioni così. Io non suppongo; io sono sicuro di quanto dice Debora: ossia che se non ci … Continua a leggere

Pubblicato in an ounce of prevention, ASPO, clima, peak oil | Contrassegnato , | Lascia un commento

Stereo tipi

Oggi è la giornata del pi greco. Com’è che la fisionomia del tipo in questa foto non mi sorprende?

Pubblicato in essere uomo oggi, scienza, varie | Contrassegnato , | 2 commenti