Ho capito bene? Un kWh alla tonnellata?

Sono rimasto scandalizzato dal servizio di Paola Maugeri durante l’ultima puntata di E se domani.

No, non dal vibratore a celle solari e dal contesto parecchio sconclusionato.

Da lei che tutta contenta mostra che a Milano è utile fare la raccolta differenziata perché poi (un non sequitur, lo so) nel termovalorizzatore si ricava energia in ragione di:

1 kWh per tonnellata bruciata!

So che non ci credete; guardate coi vostri occhi:

E per di più kWh non si scrive KW/H.

Ora, considerando che in una centrale a olio ne bastano pochi etti per fare 1 kWh, deduco che o si tratta di un errore giornalistico imperdonabile, o è da idioti costruire inceneritori.

Mi sa che le due ipotesi non sono in contraddizione…

“Quello che giornali, TV, Google e Wikipedia non dicono”

…per fortuna.

Eleonora Brigliadori “Ho sconfitto il cancro senza curarmi”

È interessante vedere come sulla prima pagina di ricerca del tanto vituperato Google non compaia neanche una critica. Può darsi che io sia l’unico pirla che la linka gratis, ma io sospetto invece che sia perché queste cose godono di un’eco virale pericolosamente grande.

UPDATE suscitato dai commenti:

Patrizia Gentilini: La salute dei nostri figli

e in particolare questo.