Come se Babbo Natale portasse veramente il carbone

“L’errore di Pachauri, tuttavia, è stato di essere soltanto una persona onesta e di non preoccuparsi a sufficienza anche di apparire come tale. Lui e moltissimi scienziati sono persone perfettamente adeguate al ruolo di figura di riferimento alla quale si può dare fiducia.

Si tratta allora di cominciare a pensare in questi termini. Tutti quelli di noi (anche se non sono scienziati) che si sentono addosso la responsabilità di salvare gli umani da loro stessi, devono pensare a presentarsi in modo adeguato. Vuol dire prima di tutto essere persone serie nel senso di sapere di cosa si parla, vuol dire lavorare seriamente e con impegno. Vuol dire agire in modo coerente con il messaggio. Non vuol dire andare in giro vestiti con un lenzuolo come Ghandi, ma dobbiamo mettere in pratica le cose che diciamo agli altri. Per esempio, se diciamo che bisogna emettere meno carbonio, non dobbiamo e non possiamo presentarci in giro con la SUV.”

Da qui.

La credibilità?

Be’, un complotto magari no, ma lo spot non è onesto. Hai voglia poi a dare uguali spazi sul forum.
Visto che ogni testa vale un voto, i media non valgono uguale; guadagnare credibilità restando equanimi sul web (o sui giornali) per poi giocare sporco in tv è un trade-off molto conveniente, come dare Vicolo corto in cambio di Viale dei giardini; una classica tecnica di comunicazione.