Archivi del mese: marzo 2011

Lo abbiamo detto già molte volte…

…ma evidentemente c’è bisogno di ripeterlo. A me sembra davvero – nel contesto italiano – a no-brainer choice. Blackout Il governo “ha insabbiato gli incidenti nucleari e ha nascosto i veri costi e i problemi legati all’industria nucleare”. Sono le … Continua a leggere

Pubblicato in Energia nucleare, Italia in fast rewind | Contrassegnato | 5 commenti

Non si possono chiudere improvvisamente 440 impianti che…

“Non si possono chiudere improvvisamente 440 impianti che…” Si tratta di un falso dilemma. Uno dei punti davvero deboli del nucleare è che le centrali vanno gestite anche (per non dire soprattutto) dopo lo spegnimento. È ovvio che conviene migliorare … Continua a leggere

Pubblicato in alibi, Energia, Energia nucleare, energie rinnovabili | Contrassegnato | Lascia un commento

Quello che paghi meno è quello che paghi subito

Qui leggo: …tristemente ha affermato il primo ministro ucraino Mikola Azarov “solo i paesi ricchi possono permettersi ora di discutere l’abbandono del nucleare” Questa storia del “solo i ricchi…” l’ho già sentita tante volte, spesso rispetto alla salute, la qualità … Continua a leggere

Pubblicato in ambiente, Il valore delle cose, politica | Contrassegnato , , | 4 commenti

Sul nucleare: noi tireremo diritto

Il ministro: “Spezzeremo le reni al Giappone”. Anche se s’è visto com’è andata quell’altra volta.

Pubblicato in Energia nucleare, Italia in fast rewind | Contrassegnato | 1 commento

Temo che Luca Iezzi abbia ragione: “Andrà così anche in Italia, ma nella maniera peggiore. Più che il pragmatismo da noi vincerà l’abulia. La maggioranza della popolazione è contraria, ma sarà tanto pigra da non andare a votare al referendum … Continua a leggere

Pubblicato in Energia nucleare, il petrolio che mangiamo | Lascia un commento

Welcome to the Anthropocene

“No, non abbiamo responsabilità nell’origine di un terremoto di grado 9. Ma le parti peggiori dello tsunami erano MOLTO STRANE. Si può dire senza precedenti. Tutto è collegato ora. Siamo una forza della natura.” (***)  

Pubblicato in tecnologia, territorio | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Fish Discovering Water

Imagine a deep-sea fish at the bottom of the ocean. It is surrounded by water; it lives in water; it breathes water. Now, what is the last thing that fish would discover? I am inclined to believe that the last … Continua a leggere

Pubblicato in essere uomo oggi, Il valore delle cose | Contrassegnato | Lascia un commento

Italia sempre più in fast rewind

Circola una nuova bozza del Dlgs rinnovabili che contiene numerose variazioni rispetto alla prima stesura e novità che rischiano di bloccare il settore del fotovoltaico. Il testo potrebbe essere discusso quasi immediatamente dal Consiglio dei ministri. Partecipa all’appello inviando una mail. … Continua a leggere

Pubblicato in energie rinnovabili, Italia in fast rewind, politica, tentativi | Contrassegnato , | 2 commenti