nessun titolo

ECODRIVE
Per guidare più sicuri e consumare meno


Sul sito http://www.ecodrive.org/
si trovano numerosi documenti sull’educazione alla guida "ecologica".

NOTE

1)
Il sito tratta di un’iniziativa in piedi da 10+ anni; si tratta principalmente di corsi pratici.
Ma conoscere la teoria dà buoni risultati, ed è comunque un ottimo inizio.

2)
Curiosamente, lo stile di guida proposto non allunga i tempi di percorrenza; anzi.

3)
Come al solito l’Italia è rimasta indietro.
Ma poiché la benzina la paghiamo individualmente, non siamo obbligati
ad aspettare le istituzioni per prendere l’iniziativa.

nessun titolo

L’IDROGENO NON E’ UNA FONTE DI ENERGIA

Dovrebbe essere un’ovvietà che imparano tutti, almeno quelli che fanno qualche tipo di scuola superiore.
E invece continuo a sentire e leggere in giro che "dovremmo usare l’idrogeno invece del petrolio etc."

L’idrogeno può risolvere ALCUNI seri problemi, non quello dell’energia in senso stretto.

Perché l’idrogeno H2 è un combustibile,
ma sulla terra lo abbiamo quasi solo come acqua (H20).

Per ottenere idrogeno serve PIU’ ENERGIA di quella che si recupererà da quell’idrogeno.

Quindi l’idrogeno è un VETTORE, non una FONTE di energia.

Ma ci tornerò sopra…
PS: vedere http://it.wikipedia.org/wiki/Idrogeno alla voce Produzione.

nessun titolo

ELEZIONI?

Domenica siamo andati a votare e abbiamo portato con noi nostro figlio (4 anni).
Lui ha iniziato a fare commenti ad alta voce, e per evitare "incidenti" io gli ho chiesto:
"Ma tu voti per Voldemort o per Harry Potter?".

Lui mi ha risposto: "Ma papaa, non li possiamo votare, non esistono!"

Mi sa che il prossimo inverno sarà dura, per Babbo Natale

nessun titolo

Io voglio due adsl… /reloaded

Beh, non è che io ne voglia 2.
E’ che da ieri ho una nuova adsl su un NUOVO cavo,
e mi deve ancora scadere il contratto con quella vecchia (che sta sul cavo Telecom).

Una volta verificato il buon funzionamento, avrò due vantaggi:

1) poter chiedere l’unbundling da Telecom, senza il rischio di rimanere senza adsl (neppure un giorno).

2) poter avere un gestore di telefonia analogica a basso costo, senza dover usare la sua adsl.

Il punto è che già un anno fa, all’attivazione della mia prima adsl, avevo chiesto un cavo aggiuntivo.
Telecom aveva negato la possibilità a livello tecnico.
Così ho accettato una portante adsl sull’unica linea telefonica (parentesi: www.ngi.it e sono molto contento)

Se volete un cavo aggiuntivo in casa, è molto più probabile che ve lo portino se già avete una adsl attiva sul vostro telefono.
Non accampo dietrologie (tipo interessi di Telecom), ma il fatto resta, perché la cosa mi è stata confermata anche altrove.

nessun titolo

Articolo sulla bioedilizia "di tendenza"

La cosa che mi sembra più importante:
"Sarà presto su internet […] la banca dati italiana con 7mila indirizzi di produttori, rivenditori, artigiani, importatori di materiali da costruzione bio".

E’ ora che si parli in modo più vasto dei cambiamenti da operare sul nostro "parco edilizio".
Ma non vorrei che venissero percepiti come se fossero riservati a dei priviliegiati.

Non dobbiamo dimenticare che la maggior parte dei risparmi energetici (ed economici ) verrebbero da misure più limitate da applicarsi anche e soprattutto alle case dei meno abbienti; si tratta di misure che alla fine si ripagano da sole.

Come? Interessante questo articolo sulle ESCO.

Vedi anche il link
http://energyefficiency.jrc.cec.eu.int/html/list_esco.htm

nessun titolo

C’è chi non ha nemmeno il modem; io voglio due adsl…

La prossima settimana *forse* mi portano un nuovo cavo adsl.
In aggiunta a quello telefonico di mamma Telecom.

Poi vi racconto il perché e il percome (se e quando andrà in porto la cosa).

nessun titolo

Nucleare sì, nucleare no

Nella sezione Energia e Ambiente
de http://www.lavoce.info si trovano svariati articoli che toccano, tra le altre cose, il tema dell’energia nucleare.

Il periodico online è corale, e i vari contributi possono anche essere in contrasto tra loro.
Ne sono un esempio i tre articoli:

La sicurezza del nucleare
Sole, vento e nucleare
La chimera del nucleare

Anche se i dati forniti sono tutti da verificare, mi sembra che il dibattito qui sia un po’ meno ideologico e pressappochista dei "lampi" che molti politici e giornalisti stanno lanciando di recente, dando l’impressione di non sapere affatto di cosa parlano.

nessun titolo

Alla faccia di Stanca

Si è parlato dei 45 ML di euro stanziati per il portale del turismo: www.italia.it

Mi sono sentito quasi male a vedere cosa fanno in Australia.
L’Australia ha un atteggiamento ambiguo rispetto all’ambiente (è tra le prime nazioni al mondo per tasso di disboscamento), ma provate a vedere che sito hanno prodotto a riferimento di chi vuole "cambiare casa".

Your Home Technical Manual – Sydney

PS: ogni tanto me lo scordo, ma conoscere l’inglese è sempre più "in"…